E-Interiors.net

Ligne roset

Ligne roset

Red Dot Design Award Winner 2012
ELLE Decor International Design Award
Red dot design award 2011
Red dot design award 2010
Designpreis Deutschland

Azienda

1860

Fondata nel 1860 da Antoine Roset, il nonno dell'attuale presidente della società, la società Roset è un esempio tipico dello sviluppo che può operare un'industria artigianale minacciata dal camminodel progresso.

 

1880

Nel 1880 Antoine Roset si installa a Montagnieu, luogo ideale per l'azienda che trae vantaggio dalla vicinanza delle foreste di faggi, dalla "Chartreuse de Portes" e dalla forza idraulica prodotta dal mulino ad acqua sul fiume "La Brivaz". L'azienda si specializza, nel corso degli anni, nella fabbricazione dei bastoni e degli ombrelli in legno curvato. Nel frattempo, l'evoluzione delle abitudini obbligherà Roset a trasformare le sue attività e concentrarsi nella fabbricazione di sedute in legno e divani in stile.

 

1936

Nel 1936, l'impresa Roset produce i primi divani imbottiti e si orienta dal 1946, verso l'imbottito moderno e l'arredamento della collettività.

Con un atto del 19 marzo 1946, Emile Roset e suo figlio Jean creano la società in accomandita a responsabilità limitata "Veuve A. Roset". Erano i soli soci dell'epoca, con un capitale di FF.15.00.

 

1986

Nasce la filiale Italiana che attualmente vanta 150 punti vendita autorizzati ed un team di 15 persone tra l'ufficio di Milano e gli agenti di zona

 

2008

Oggi Roset S.A. con 5 filiali commerciali in Italia, USA, Germania, Svizzera e Inghilterra, dispone di 8 unità produttive, 150.000 mq. coperti riscaldati ed attrezzati con macchinari moderni anche in materia di sicurezza e di igiene.

Queste unità produttive sono tutte installate nella regione lionese. Questa espansione non deve niente al caso: essa consacra la messa in opera di un progetto d'impresa che si articola in 3 principi: - Privilegiare la ricerca estetica per contribuire al miglioramento del contesto di vita dei nostri contemporanei in Francia e all'estero. - Innovare fortemente le nuove tecniche di industrializzazione. - Dominare la commercializzazione dei prodotti con l'aiuto di una rete di distribuzione fedele per servire meglio il consumatore finale.

All'applicazione di questi principi presiede uno spirito di collaborazione sia nei riguardi del dipendente che nei riguardi degli operatori economici esterni: distributori, fornitori, creativi e pubblicitari.

 

La nostra filosofia

Pierre Roset, direttore

A mio parere lo sviluppo sostenibile comincia dal piacere di poter lavorare in questa location fantastica. Quando si ha la fortuna di crescere e progredire in un ambiente di tale qualità, il desiderio di proteggerlo viene naturalmente. Sono convinto che la bellezza di un luogo e la prossimità della natura aiutino a stimolare la creatività.

Negli anni ‘70, quando il movimento ecologista cominciava a prendere piede in Francia, la società Roset metteva già in pratica una sua filosofia ambientale di semplice buonsenso.

Il progresso della società Roset avrebbe potuto incrementare il rischio di danneggiare quell'ambiente che noi abbiamo tanto a cuore. Nonostante ciò le nostre attività generano ogni giorno meno inquinamento. Questo si spiega grazie alla nostra attenzione, alle condizioni che imponiamo sia ai nostri fornitori sia a noi stessi. Ci interessiamo ad ogni soluzione affidabile che possa garantire una migliore protezione delle persone e salvaguardia delle risorse naturali, a prescindere dagli eventuali costi aggiuntivi che questo possa significare.

La nostra ricerca di prodotti che uniscano performance e atossicità è incessante, soluzioni 'più pulite' per cittadini più ecosolidali. Proprio in questo modo siamo più volte riusciti ad anticipare i requisiti di legge nella protezione del nostro personale e dell'ambiente.

Più che per una strategia, noi optiamo per una filosofia che si basi sul rispetto degli esseri umani e del loro ambiente, ottenibile con il training del nostro personale, la selezione dei fornitori o la gestione dei nostri rifiuti.

La nostra pratica ambientale si basa sui concetti che ci guidano da sempre: creatività, innovazione e qualità.

Pierre Roset, Presidente e Direttore Generale della società Roset, è intervenuto ai più alti livelli alla Commissione europea in qualità di rappresentante dell'UNIFA*: il settore si impegna fortemente sul tema dello sviluppo sostenibile e ha ottenuto numerosi risultati di rilievo inclusa la classificazione dei pannelli di truciolato.

 

 

Materiali sostenibili

Utilizziamo legnami locali o europei per i nostri prodotti. Le nostre realizzazioni sono in legno massiccio. Tuttavia non siamo in alcun modo coinvolti nella distruzione delle foreste del Sud America (in particolare dell'Amazzonia), dell'Africa o dell'Asia meridionale. Essendo consapevoli della impellente necessità di proteggere questa eredità naturale, utilizziamo esclusivamente 'bois d'origine PESC', vale a dire prodotti del legno europei: rovere, noce, frassino e faggio provenienti da foreste a gestione ecologicamente sostenibile certificate dal Governo francese.

 

Inquinamento industriale

Oltre a tutti gli altri effetti della produzione, Ligne Roset prende molto sul serio anche l'inquinamento dell'arig

 

 

Vernici

Negli ultimi 10 anni abbiamo ad esempio utilizzato vernici acriliche UV che vengono seccate tramite raggi UV, i quali non rilasciano emissioni. A differenza degli altri produttori di mobili, le nostre vernici non contengono solventi.

 

Pannelli e pannelli di truciolato

In secondo luogo, tutti i pannelli di truciolato utilizzati per gli armadi sono conformi alle normative sulle emissioni a basso contenuto di formaldeide (classe E1), questo significa che non superano il valore limite di 0,01 ppm fissato dal Ministero della Salute francese. I pannelli testati con analisi sempre aggiornate sono inoltre corredati di certificazione CTBA, con data 2 gennaio 2006. Il nostro truciolato non contiene: fungicidi, biocidi, metalli pesanti né composti alogenati.

Pannelli

Per quanto riguarda i prodotti finiti, tutti i pannelli hanno livelli di emissioni di formaldeide ben al di sotto dei limiti, poiché sono impiallacciati non solo su entrambi i lati, ma anche su tutti i quattro bordi. Inoltre non utilizziamo bordi in PVC, poiché è molto difficile da riciclare e sprigiona emissioni tossiche se bruciato.

Schiume

Per i materassi e similari utilizziamo schiume di alta qualità della Recticel, che sono garantite in quanto prive di CFC e certificate CertiPUR. Questo marchio garantisce inoltre la totale assenza di metalli pesanti o l'impiego in quantità strettamente limitate. Le schiume che hanno ottenuto questa certificazione non sprigioneranno emissioni tossiche per tutta la durata del prodotto.

Abbiamo deciso di lavorare con queste schiume per ragioni di sicurezza, di igiene e di salute sia per i nostri stabilimenti che per le case dei nostri clienti. Questa scelta è parte della nostra costante considerazione dell'impatto del nostro lavoro sulla società. Infine, le nostre schiume sono trasportate in camion compattatori, al fine di ottimizzare il numero di blocchi che possono essere trasportati in ciascun veicolo.

 

Recupero dei rifuti

Il sito di Saint Jean le Vieux (divisione armadi) dispone di una grande caldaia a legna che utilizza i ritagli di legno per scaldare l'intero stabilimento di 45.000m2. Il nostro consumo di combustibile è quindi praticamente pari a zero. Naturalmente tutte le emissioni e le ceneri provenienti dalla caldaia sono monitorati su base annua per assicurare che rimangano al di sotto degli attuali valori raccomandati.

 

Fornitori

Certamente - alcuni dei nostri fornitori sono stati premiati con riconoscimenti per il loro impegno sulle problematiche ambientali.

Inoltre cerchiamo di selezionare sempre fornitori che possano rifornirci dei prodotti e materiali più sicuri dal punto di vista ambientale. I nostri fornitori di pellami ad esempio, scandinavi e italiani, lavorano già da qualche anno con una policy di protezione sia personale che dell'ambiente. Il nostro fornitore scandinavo acquista pelli provenienti da allevamenti di alta qualità dove gli animali sono allevati in libertà.

Siamo sempre attenti ed esigenti e non esitiamo a cambiare fornitore temporaneamente o definitivamente, qualora si renda necessario farlo.

 

Categorie prodotto: Soggiorni  .   Letti  .   Armadi e comò  .   Sedute  .   Tavoli  .   Imbottiti  .   Accessori complementi  .   Sedute  .   Illuminazione decorativa  .