E-Interiors.net

John Pawson è nato a Halifax, Yorkshire (Inghilterra). Dopo aver lavorato per un certo periodo nell'azienda tessile della sua famiglia, vive diversi anni in Giappone: alla fine si trasferisce a Tokio, dove visita lo studio dell'architetto e designer giapponese ShiroKuramata. Quando torna in Inghilterra, entra nell'Associazione di Architettura di Londra da cui esce nel 1981 per aprire il suo studio.


Fin dal principio, il lavoro di Pawson si è concentrato sui modi di affrontare i problemi fondamentali di spazio, proporzione, luce e materiali, temi che esplora nel suo libro Minimum in cui tratta il concetto della semplicità nell'arte, nell'architettura e nel design in diversi contesti storici e culturali. Tra i suoi primi incarichi si possono annoverare case per lo scrittore Bruce Chatwin, il direttore di opera Pierre Audi e la collezionista Doris LockhartSaatchi, nonché gallerie d'arte a Londra, Dublino e New York.


Sebbene le case private siano state una costante del suo lavoro, i suoi progetti includono anche una vasta gamma di scale e tipologie, da un ponte su un lago fino al negozio principale di Calvin Klein, passando da scenografie per balletti, gli interni di uno yacht e un nuovo monastero cistercense in Boemia.
Attualmente Pawson sta lavorando al rimodellamento dell'antico Commonwealth Institute di Londra che verrà inaugurato nel 2015 quale nuova sede del Museo di Design.