E-Interiors.net

Tim Power

Tim Power

Tim Power nasce a Santa Barbara nel 1962. Nel 1985 si Laurea in Architettura al Politecnico della California State University e di seguito prende una seconda laurea in Architettura al Politecnico di Milano.
Nel 1997 fonda lo Studio Power, uno studio specializzato in Architettura, Interni ed Industrial Design.
In passato ha collaborato in Italia con SuperStudio e Sottsass Associati e con molti studi d'architettura in California.
Studio Power ha realizzato progetti d'Architettura e di Interni per numerosi clienti privati nel mondo dell'Arte, della Moda e della Pubblicità; tra questi Louis Vuitton, Samsonite, Enrico Coveri, Motorola, Muji, Switch, Preziosismi, J Walter Thompson, Yoshie Inaba, TV Tokyo and UCI (Paramount).
Studio Power ha progettato prodotti industriali, mobili e oggetti per la casa per Zeritalia, Poltronova, WMF, Montina, Oluce, David Design, BRF, Alfi, Rosenthal, FontanaArte, Mitsubishi, Cassina/Interdecor e molti altri.
Le installazioni e la partecipazione ad attività culturali includono la Bienale di Architettura di Venezia nel 1986, la Biennale d'Arte di Venezia (Padiglione Tedesco 2000), la Biennale di Design (St. Etienne, 1999) e l'attività di consigliere della Biennale d'Architettura di Venezia (2000, Sezione "Radical").
Studio Power è stato finalista nei concorsi internazionali dei Giardini Garibaldi a Milano, in associazione con lo studio olandese West8 e per il progetto di realizzazione del Park Hardau a Zurigo.
Inoltre ha partecipato al concorso internazionale del museo di arte e design di San Josè, California ed al concorso internazionale del Museo di Tomihiro in Giappone.
Lo Studio Power per la realizzazione di progetti multidisciplinari legati a strategie aziendali e comunicazione, è associato con lo Studio B+P.
I lavori dello Studio Power sono stati esposti a Milano, Firenze, San Francisco, New York, Barcellona, Tokyo, Londra, Colonia e Venezia, e pubblicati nei migliori libri e riviste di Design e Architettura.